POSIZIONAMENTO GOOGLE E WEB MARKETING

Posizionamento Google e web marketing

Posizionamento Google a Treviso.

Il posizionamento di siti web per aziende di Treviso.

IdeaWeb offre la propria esperienza e professionalità nel rendere il sito web di un'azienda una realtà produttrice di utile.
IdeaWeb si occupa principalmente di INDICIZZAZIONE e POSIZIONAMENTO SU GOOGLE di siti internet esistenti o di nuova realizzazione.
L'attività di posizionamento consiste nel:
Studio delle parole chiave ottimali (circa 70 per ogni sito)Ottimizzazione del codice delle pagine esistentiModifica ed integrazione dei contenuti esistentiRivisitazione struttura pagine ed organizzazione del sito, laddove necessarioInserimento di collegamenti esterni al sito per aumentare il PageRankModifica settimanale/mensile dei contenuti (dipendentemente dal servizio)Tracciamento accessi e monitoraggioAltre attività proprietarie di IdeaWeb
IdeaWeb si rivolge principalmente alle piccole e medie imprese del NordEst, in paricolare nella provincia di Treviso.
IdeaWeb richiede il pagamento per le proprie prestazioni solo a risultato raggiunto.
Modalità
IdeaWeb analizza il sito dell'azienda richiedente per valutarne l'attuale indicizzazione e posizionamento.
Vengono individuate e concordate le parole chiave con l'azienda richiedente.
Sull'analisi della difficoltà di posizionamento, viene individuati gli obiettivi:
- raggiungimento in prima pagina di Google di una delle parole chiave
- raggiungimento nelle prime 3 pagine di tutte le parole chiave concordate
- raggiungimento di un totale di N visite giornaliere
IdeaWeb si impegna al raggiungimento degli obiettivi.
Gli obiettivi possono essere verificati direttamente dal cliente tramite ricerca su Google e tramite il software di conteggio delle visite.
La fatturazione è progressiva e si attiva solamente al raggiungimento di ciascun obiettivo.

Motori di ricerca.

Le principali caratteristiche dei motori di ricerca dal punto di vista del posizionamento.

Motori di Ricerca

Google, Yahoo, Altavista, Excite, Lycos, Arianna, Tiscali, Virgilio: alcuni tra i più popolari motori di ricerca. Per effettuare una qualsiasi ricerca sul WEB il metodo più efficiente e comodo è utilizzare un motore di ricerca.
Come funziona un motore di ricerca? Un motore di ricerca è in estrema sintesi un sito WEB che offre una pagina di ricerca di siti su parole chiave digitate dall'utente. Il motore ha una propria base dati sul quale effettua le ricerche. In tale base dati sono memorizzati i siti ed i loro contenuti (o una sintesi dei contenuti). La memorizzazione avviene in modo automatico da parte di programmi software, chiamati "Spider" o "Crawler". Questi software navigano tutto il WEB seguendo i link presenti e scaricano nella propria base dati i propri contenuti. La frequenza di questa navigazione varia da motore a motore ed è diversa in base all'importanza del sito e della frequenza con cui lo stesso viene aggiornato.

Indicizzazione

Per Indicizzazione di un sito in un motore di ricerca si intende l'inserimento del sito o dei contenuti del sito all'interno della base dati del motore stesso. Senza indicizzazione il sito non può comparire tra i risultati della ricerca. Il termine "Indicizzazione" (traduzione dall'Inglese "Indexing") deriva dal fatto che il motore di ricerca trova i risultati all'interno della propria base dati attraverso degli indici precostituiti, in quanto la ricerca su tutti i contenuti richiederebbe troppo tempo. Alcuni motori di ricerca offrono la possibilità di richiedere l'inserimento di uno specifico sito. La richiesta non è garanzia di inserimento dei risultati; fino a qualche mese fa, ad esempio, affinchè un sito fosse indicizzato in Google era necessario che esistesse almeno un link da un sito diverso già indicizzato.
Per verificare se un sito è indicizzato in un motore di ricerca, un metodo veloce può essere ricercare nel motore il nome del dominio. Normalmente il sito compare in testa ai risultati. Se il sito non compare tra i risultati, non è indicizzato.

Il Posizionamento

Se l'indicizzazione determina l'inserimento di un sito in una base dati, il secondo fattore da considerare è il posizionamento del sito nei risultati. Un sito con un buon posizionamento compare prima nei risultati rispetto ad un sito mal posizionato. I motori di ricerca attribuiscono dei pesi sia sul dominio (quindi sul sito in generale) sia pesi specifici per le singole pagine: entrambi questi pesi concorrono al posizionamento. E' comunque più corretto parlare di "Posizionamento per determinate parole chiave" piuttosto che approssimare con "Posizionamento di un sito", poichè è possibile che un sito compaia tra le prime posizioni per una determinata ricerca e compaia in fondo alla classifica per altre parole chiave. L'attività di posizionamento si focalizza su 3 obiettivi: posizionare il sito, posizionare specifiche pagine, posizionare il sito per specifiche parole chiave.

Le Directory

Data la mole di siti e pagine web disponibili in internet, i motori di ricerca effettuano una categorizzazione automatica dei siti e dei loro contenuti. E' impensabile che tale categorizzazione venga svolta manualmente: si stima che il Web contenga 15 miliardi di pagine; una categorizzazione manuale con controllo sulle modifiche effettuata mensilmente richiederebbe almeno qualche milione di operatori.

Sebbene i programmi di categorizzazione ed indicizzazione utilizzati dai motori siano in continuo miglioramento, i risultati sono molto lontani dall'essere paragonabili dall'attività umana, e lo saranno ancora per lungo tempo. Sono nati dei progetti che si pongono l'obiettivo di creare una base dati contenente solamente siti categorizzati manualmente. Il risultato di tale categorizzazione è simile ad un motore di ricerca, che oltre a permettere la ricerca in modo analogo a quanto effettuato la ricerca, permettono anche di navigare i contenuti attraverso un menu di categorie e sottocategorie. Si parla in questo caso di Directory di ricerca, o più semplicemente Directory.

Le directory si caratterizzano dall'alta affidabilità dei risultati di ricerca, dalla assenza di risultati duplicati, nonchè dalla possibilità di ricercare un insieme di siti pertinenti su una categoria. Gli svantaggi delle directory sono l'esclusione della maggioranza dei siti disponibili in rete, nonchè nella lentezza dell'aggiornamento dei contenuti.
Il seguente link contiene aziende che offrono il posizionamento sui motori di ricerca sulla più celebre delle directory della rete: DMOZ.

Richiesta informazioni
Privacy Policy